ISSN: 2038-3282
La Rivista è inserita nella  Banca Dati ACNP ( Catalogo italiano dei periodici) e in DOAJ Directory of Open Access Journals
LOGIN
e-mail
password
Hai dimenticato la password ?
Registrati gratis su Qtimes
Una volta iscritto potrai visualizzare e salvare le notizie in pdf , potrai ricevere la nostra newsletter e usufruire di tutti i SERVIZI PLUS !
Cerca in Qtimes
Home Page
Rapporti, riflessioni, presentazioni
Studi e contributi di ricerca
Interviste
Recensioni

NUMERI PRECEDENTI
   Anno I - N°1,2009
   Anno I - N°2,2009
   Anno II - N°1,2010
   Anno II - N°2,2010
   Anno II - N°3,2010
   Anno II - N°4,2010
   Anno III - N°1,2011
   Anno III - N°2,2011
   Anno III - N°3,2011
   Anno III - N°4,2011
   Anno IV - N°1,2012
   Anno IV - N°2,2012
   Anno IV - N°3,2012
   Anno IV - N°4,2012
   Anno V - N°1,2013
   Anno V - N°2,2013
   Anno V - N°3,2013
   Anno V - N°4,2013
   Anno VI - N°1,2014
   Anno VI - N°2,2014
   Anno VI - N°3,2014
   Anno VI - N°4,2014
   Anno VII - N°1,2015
   Anno VII - N°2,2015
   Anno VII - N°3,2015
   Anno VII - N°4,2015
   Anno VIII - N°1,2016
   Anno VIII - N°2,2016
   Anno VIII - N°3,2016
   Anno VIII - N°4,2016
   Anno IX - N°1,2017
   Anno IX - N°2,2017



Advisory Board
Politica Editoriale
Open Access
Invia il tuo articolo
Author Guidelines
Ethical Guidelines
Peer Reviewing
Indexing and Abstracting
Call for Paper July 2015

VIGNETTA

 

IN VETRINA

Anicia 2016 Euro 26,00
S. Nirchi - S. Capogna
Tra educazione e società nell'era delle ICT. Luci e ombre del processo di innovazione digitale in ambito educativo
isbn13 : 9788867092727

TAG CLOUD
comunicazione Valutazione Certificazione Qualità Blog Q-Times Six Sigma DMAIC social network

14/12/2017

:     
OSPITE SCIENTIFICO
Prof. Eufrasio Pérez Navio - Universidad de Jaen - Spagna
EDITORIALE

Tempo di bilanci
di Stefania Nirchi 2009-09-29
Sono trascorsi solo tre mesi da quando sono stati messi on line i primi contributi alla rivista QTimes; ed è davvero un lasso di tempo piuttosto breve per esprimere valutazioni. continua...

TRAMA

Fondamenti teorici del Diversity
di Mariolina Ciarnella 2009-09-29
Questi programmi “volontari” delle aziende, finalizzati a creare una maggiore inclusione degli individui, ma anche dei gruppi all’interno dell’ambiente organizzativo, il riconoscimento della centralità e della diversità del “capitale umano”, come vero patrimonio dell’impresa influenza l’approccio gestionale favorendo l’implementazione di sistemi, pratiche e politiche volte ad una effettiva gestione della diversità in azienda e tali da generare un effettivo vantaggio sostenibile nel lungo periodo dell’impresa.
continua...

SIPARIO

Comunicazione politica: il marketing di Obama
di Chiara Foglietta 2009-09-29
Lo staff del Presidente ha  creato operazioni e campagne di marketing virale con l’invio di  sms, e-mail direttamente ai sostenitori che si erano iscritti sul sito del candidato, chiedendo anche la loro opinione, per esempio sulla scelta del suo eventuale numero due. continua...

Le Istituzioni alle prese con le nuove forme di comunicazione
di Andrea Mastrofrancesco 2009-09-29
Le istituzioni però (Stato, Regioni, Province, Comuni, etc. ), nella corsa alla notizia hanno deciso di partecipare più tardi del previsto,. Solo negli ultimi anni, infatti, si sono lasciate coinvolgere, ed ecco che, si è assistito al proliferare di uffici stampa, siti internet, periodici cartacei ed altre molteplici forme di comunicazione. continua...

La comunicazione nei Sistemi di Gestione Aziendali
di Gianluigi Pezzulo 2009-09-29
A seconda del tipo di struttura e del tipo di comunicazione da effettuare, l’organizzazione può scegliere il metodo che più ritiene efficace per raggiungere tale scopo. Occorre tener presente, tuttavia, che definire un metodo di comunicazione è funzionale alle necessità interne dell’organizzazione ed è necessario per una efficace gestione dei processi. continua...

La nuova socialità attraverso il web
di Stefania Nirchi 2009-09-29
Molti sono gli studi di settore che ormai da tempo affermano che la società attuale è fortemente  caratterizzata da una crescente penetrazione delle nuove tecnologie della comunicazione. A tale riguardo, il processo oggetto di studio di questo saggio è la nuova modalità del comunicare, che potremmo definire tecnologica. continua...

Comunicazione: parola polisenso e ambigua?
di Enrico Zuccaro 2009-09-29
Che il temine “comunicazione” sia polisenso, ovvero possegga più significati ed accezioni, è  un fatto indiscutibile. Basta aprire il “Grande Dizionario della Lingua Italiana”di Salvatore Battaglia (volume III, pagg. 446/447, per chi volesse controllare) per trovare conferma di quanto appena scritto. Sono infatti ben undici i significati di “comunicazione” che il Battaglia elenca nella sua monumentale opera, imprescindibile riferimento per chiunque intendesse conoscere al meglio la ricchezza e la potenzialità della nostra lingua.
continua...

Comunicare attraverso la Musica e il Cinema
di Davide Rossini 2009-09-29
L’arte cinematografica può essere considerata una specie di simbiosi in cui le immagini statiche e la dinamica della musica assumono una cornice temporale univoca, una fusione di immagine e suono, pittura e musica; con il cinema si arriva, così, ad avere una struttura complessa a livello linguistico, una comunicazione fatta di spazio e tempo, un materiale quadridimensionale  innovativo nel campo dell’arte.
continua...

PUNTO

Lifelong learning come leva per l’innovazione e la trasformazione delle organizzazioni. Il caso del Laboratorio di Metodologie Qualitative nella Formazione degli Adulti dell’Università Roma Tre.
di Paolo Di Rienzo 2009-09-29
L’apprendimento inteso come cambiamento stenta ancora a essere riconosciuto come principio guida dei processi sociali, come elemento generativo e di qualità dei contesti, delle organizzazioni, delle pratiche.Il tema oggetto di riflessione sviluppa il concetto relativo al carattere generativo e trasformativo del lifelong learning, per i singoli e le organizzazioni sociali, se inteso in senso formativo secondo un approccio qualitativo. Perché cominci a realizzarsi un processo virtuoso in questa direzione è necessario che le università si costituiscano sempre più come centri forti di formazione e apprendimento basati sulla ricerca.
continua...

Università e sviluppo territoriale
di Stefania Capogna 2009-09-29
Obiettivo di questo articolo è quello di riflettere su compiti e ruolo richiesti all’università della conoscenza. In considerazione del fatto che la gestione e la valorizzazione dell’informazione e della conoscenza sono oggi ritenuti fattori strategici per lo sviluppo e la competitività di organizzazioni, territori e paesi, ci si rende facilmente conto come il tradizionale mandato sociale assegnato all’università, concernente didattica e ricerca, tende a vacillare in luogo di una pressione sociale più complessa e articolata che si estende alla capacità di operare come agente di valorizzazione economica e sociale della ricerca scientifica e di mediazione del trasferimento tecnologico.
continua...

FEATURES

A Small World: cronaca di un mondo che ci stringe
di Dario De Santis 2009-09-29
Non vi sono risultati di ricerca recenti che restituiscano dati certi sul rapporto tra i social network e i sei gradi di separazione del piccolo mondo ma in compenso nasce nel 2004 sul web un social network diverso, un club esclusivo per pochi eletti che si scambiano informazioni d’elite sul lusso e su eventi in ed affini. Il suo fondatore è lo svedese Eric Wachtmeister ed il nome del social network, indovinate un po’? Esatto! A small world. 
continua...











Q-TIMES SEZIONI

Rapporti, riflessioni, presentazioni
Studi e contributi di ricerca
Interviste
Recensioni
Advisory Board
Politica Editoriale
Open Access
Invia il tuo articolo
Author Guidelines
Ethical Guidelines
Peer Reviewing
Indexing and Abstracting
Call for Paper July 2015

Direttore Responsabile:
Stefania Nirchi

Ospite Scientifico :
Prof. Eufrasio Pérez Navio - Universidad de Jaen - Spagna
qtimes
Prof. A. Cocozza, Univ. Roma Tre
Prof. A. Cocozza, Univ. Roma Tre
Prof. Carlo Felice Casula - Univ. Roma Tre
Prof.ssa S. Cellamare - INVALSI
Prof.ssa Rita Minello - Univ. Niccolò Cusano
Prof.ssa Agnese Rosati - Univ. di Perugia
Prof.ssa Angela Piu - Università della Valle d'Aosta
Prof. A. Cocozza Univ. Roma Tre
Prof.ssa Stefania Capogna - Univ. Roma Tre
Prof.ssa S. Cellamare - INVALSI
Prof. Andrea Gentile- Univ Marconi
Prof. Mario Pireddu - Univ. Roma Tre
Prof. R. Melchiori - Università Telematica “Niccolò Cusano”
Prof. Fernando Lezcano Barbero- Universidad de Burgos - España
Prof. Agustin Escolano Benito-Universidad de Vallladolid,España
Prof. C. Piu, Università della Calabria
Giancarlo Cerini
Benedetta Cosmi
Prof.ssa A.L. Fazzari Univ. “Tor Vergata” Roma.
Prof.ssa T. Serra - Univ. La Sapienza di Roma
Prof.ssa A. Poggiani Univ. La Sapienza di Roma
Prof. G. Domenici - Univ. Roma Tre
Prof.ssa M. L. Boninelli - Univ.di Venezia
Prof. F. Bocci - Univ. Roma Tre
Prof. D. Falcone - Università di Cassino

Tutti i diritti riservati© Tutti gli articoli possono essere riprodotti con l'unica condizione di mettere in evidenza che il testo riprodotto è tratto da www.qtimes.it Registrazione Tribunale di Frosinone N. 564/09 VG

Le immagini riprodotte sono reperite su internet e pertanto ritenute di pubblico dominio. Per chiederne la rimozione contattare il nostro staff.